Il dolore è un segnale del corpo….che non sempre riusciamo ad interpretare….

Ma per riuscire ad aiutare l’operatore al quale ci rivolgiamo (sia esso un medico o un fisioterapista o un osteopata o altri) e per abbreviare i tempi di diagnosi potremmo fare maggior attenzione al dolore stesso per fornire più informazioni possibili.

Ecco una serie di domande da porsi per poter definire meglio il nostro dolore:

  • Dove è localizzato il dolore? (in quale area del corpo)
  • Quando insorge il dolore?

- di notte o di giorno?

- quando si sta fermi o durante il movimento?

  • Da quando è cominciato il dolore?
  • E’ un dolore continuo oppure saltuario?
  • E’ un dolore bruciante oppure duole come un livido?
  • C’è qualche movimento che lo acuisce?
  • Ci sono posizione in cui NON c’è dolore?
  • Qualche azione diminuisce o fa scomparire il dolore?
  • Il caldo o il freddo aumentano o diminuiscono il dolore?

Contattami

Si riceve su appuntamento presso gli studi in zona Appio-Tuscolano e San Paolo.

Newsletter

Vuoi ricevere direttamente nella tua casella mail nuovi consigli, esercizi, articoli e approfondimenti? Iscriviti alla newsletter!
Please wait

© 2018 Tiziana Tonelli. Tutti i diritti riservati. P.IVA 09839060580.

Privacy Policy

Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per il suo funzionamento. Cliccando sul pulsante "Accetto", su qualunque elemento della pagina o continuando ad utilizzare il sito dichiarate di acconsentire al loro utilizzo.