fbpx

Video

Video tutorial, approfondimenti ed esercizi per il benessere di corpo e mente

Come aiutare i bambini con plagiocefalia

 Osteopatia Pediatrica - Plagiocefalia

 
Il vostro bambino è nato con la testolina un po' schiacciata?
Dopo qualche settimana dalla nascita vi accorgete che il vostro bambino dorme sempre e solo da un lato?
 
Tranquilli!!!
 
Si può fare sicuramente qualcosa!
 
Il fisioterapista/osteopata può contribuire a risolvere il problema e nell'insegnarvi come aiutare il vostro bambino perchè la sua testolina torni bella tonda e funzionale e in questo video vi spiego come!
 
TRASCRIZIONE VIDEO
 
Oggi vi parlo di Plagiocefalia
 
Sono Tiziana Tonelli Fisioterapista e Terapista Manuale Funzionale
 
Vi spiego brevemente l’argomento di oggi
 
La plagiocefalia è lo schiacciamento posteriore della testolina del bambino con corrispondente bozza frontale e, spesso, con orecchio a “sventola” dal lato schiacciato
 
La plagiocefalia può essere presente alla nascita, oppure può incorrere durante la nascita, o dopo la nascita
 
La plagiocefalia può essere causa nel breve o lungo periodo di: otiti, malfunzionamenti visivi, malfunzionamenti dentali e di suzione o masticazione, scoliosi, compressione del cervello con sviluppo anomalo
 
Cosa fa il fisioterapista osteopata pediatrico per velocizzare la guarigione in questo caso?
 
- Fondamentalmente rinormalizza i rapporti tra le ossa della base del cranio e le vertebre cervicali così che il bambino possa ruotare e inclinare bene la testa da ogni lato
- Riposiziona al meglio orecchie e occhi lavorando sulle ossa temporali e zigomatiche
- Rimodella il lato schiacciato
 
Il bambino non avrà dolore durante la terapia e non verrà mai forzato in una posizione non comoda Inoltre il fisioterapista osteopata istruisce e insegna ai genitori
 
Alla famiglia verranno insegnate quali posizioni adottare durante il sonno, l’allattamento e il gioco per contribuire a rendere la testolina di nuovo tondeggiante
 
Cosa può fare la famiglia per coadiuvare la guarigione in questo caso?
 
- Applicherà i consigli avuti per posizionare correttamente il bambino nel sonno con l’uso di appositi cuscini o di asciugamani,
- Posizionerà il bambino in modo che anche durante l’allattamento la testolina non venga mai schiacciata.
- Giocherà con il bambino in posizione prona
- Farà fare al bambino piccoli esercizi durante l’attività da sveglio
 
Quando è meglio intervenire ?
 
E’ importante intervenire molto presto per avere i migliori risultati visto che nei primi 6 mesi di vita il cervello del bambino cresce del doppio rispetto alla nascita e che le fontanelle laterali si chiudono entro i 6 mesi e le ossa del cranio crescono alla velocità di 1,2cm nei primi 6 mesi e poi 0,5 nei successivi
 
Se avete dubbi o domande potete scrivermi senza impegno a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e vi risponderò nel più breve tempo possibile

Contattami

Ricevo su appuntamento presso gli studi di Roma, in zona Appio-Tuscolano e San Paolo.

Newsletter

Vuoi ricevere direttamente nella tua casella mail nuovi consigli, esercizi, articoli e approfondimenti? Iscriviti alla newsletter!
Please wait

© 2024 Tiziana Tonelli. Tutti i diritti riservati. P.IVA 09839060580.

Privacy Policy